An Italian abroad

trematetrematelestreghesontornate

e di ritorno dal limbo dei senzapc e dei bistrattati tecnologici ecco a voi, siore e siori:

(rullo di tamburi: trtrtrtrtrtrtrtrtrrrrrrrrrrrrr)

la lanciatrice di coltelli de ‘sti mazzi  

(e tutti sugli spalti: ooooooohhhhhh)

Advertisements
This entry was published on October 17, 2006 at 9:01 pm and is filed under Uncategorized. Bookmark the permalink. Follow any comments here with the RSS feed for this post.

9 thoughts on “trematetrematelestreghesontornate

  1. oooooohhhhhhhh…
     
    Scrosh.. scrosh… scrosh… (applausi)
     
    Le onomatopee (si dice così???) non sono il mio forte!!!!
     
    Ciao Diego

  2. Suyensedai on said:

    grazie grazie, per favore niente applausi  

  3. Andrea on said:

    Signori, ho uno scoooooop (sarà giusto? forse un\’altra o?…bohhh) …direttametne dal circo de: "siamo scomparsi ndo caxxo stavi?" …Suyeeennn Se(LA)dai…..(applausi)Era morta? no! impossibile ucciderla? Era viva? NO impossibile revivescerversela (boh) …era senza pc?? NO …no un caxxo si!Bentornata Daddy! conosci quelle cose chiamate "cellulari" …non gli sbirri…i "cellulariquellichesepigiilbottonec\’èl\’ominonellascatolinachedicepronto"…ecco…uauauauaau:P usalo!!!

  4. Suyensedai on said:

    ho sentito il beps. guarda che mi hai chiamato solo una volta e mentre ero a lezione -.-col pc ho avuto non pochi problemi.appena e se entri in msn ci sentiamo lìper altre chiamate non rispondo.

  5. lo ciò…ma io mica ho detto nulla…a beps ho detto che nont i beccavo più in msn…mica che non rispondevi…per l\’amur del signur…simpatia portami via…

  6. Gloria on said:

    siori e siore da notarsi anche la scollatura … :shifty:

  7. hola… allora è vero, sei ancora viva! meno male. adesso sono io ad aver casini col pc, comparirò in messenger solo di tanto in tanto… ma se ci becchiamo, mi farebbe anche piacere sentirti. se fa piacere a te… se sei tornata, non solo in rete, ma sei davvero presente per qualcuno. un saluto.

  8. Suyensedai on said:

    io le mie tette le porto con umiltè… u.u

  9. well… mi par di capire che non sono gradita. guarda… hai mille modi per smentirmi, in caso contrario temo valga il solito detto: a pensar male si fa peccato, ma ci si prende. saluti…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: